Agenzie Viaggi, Tour Operator, Voli Low Cost, Last Minute, Offerte e Pacchetti Viaggi in Italia e nel Mondo ai prezzi più bassi!
Agenzie Viaggi, Tour Operator, Voli Low Cost, Last Minute, Offerte e Pacchetti Viaggi in Italia e nel Mondo ai prezzi più bassi!

Viaggio Proposto da: Sonview della Entertravel srl | Altri Viaggi Proposti da quest'agenzia
Tour Azerbaijan: la terra dei fuochi | Baku-Shamakhà-Shakì-Goy-Gol-Ganja-Gobustan-Absheron | Azerbaijan

Affacciato sul Mar Caspio, fra la Russia e l’Iran, si trova l’Azerbaijan: una terra dalle origini antiche, ma con lo sguardo rivolto al futuro. Un Paese che nel corso della sua storia è stato oggetto di varie invasioni e dominazioni che gli hanno lasciato, oltre a profonde ferite, un carattere estremamente variegato in cui convivono diverse etnie e religioni.
Detto anche Terra del Fuoco, l’Azerbaijan e la sua capitale Baku hanno con questo elemento un legame profondo, tanto che il fuoco è il simbolo del paese e fa parte della sua storia e tradizioni.

in itinerario
Categoria: Quattro Stelle
28-apr-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
5-mag-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
12-mag-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
19-mag-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
26-mag-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
2-giu-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
9-giu-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
16-giu-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku
23-giu-2023 Prezzo per persona 1200.00 Euro - 7 Notti - Partenza da Baku

Sistemazione a Baku, Shaki and Ganja alberghi 4 stelle
Pensione completa (a parte la cena del giorno di arrivo)
Trasporti e tutti i trasferimenti
Guida parlante italiano
Ingressi per i musei

Voli dall' Italia (richiedeteci la quotazione)
Eventuale supplemento soggiorno in camera singola eur 240
Assicurazione medico-bagaglio-annullamento eur 90 (in base al costo totale del viaggio)
Spese prenotazione e visto elettronico obbligatorio eur 100

1° Giorno ITALIA - BAKU
Incontro in aeroporto con la guida parlante l’italiano. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

2° Giorno- Baku
Prima colazione in albergo. La visita del punto panoramico che è il punto più alto di Baku chiamato come Parco Montano nei tempi sovietici ed attualmente si chiama Viale Dei Martiri. Da questo punto vedendo la splendida baia di Baku si rende in conto che veramente Baku e Napoli sono due città gemellate.Proseguimento verso la famosa città vecchia di Baku. Sulla strada la guida racconta degli edifici risalenti all’inzio del XX secolo costruiti da parte dei petrolieri milionari dell’Azerbaigian. Arrivo in città vecchia e la visita di diversi monumenti storici:
4 caravanserragli, i resti della chiesa Santo Bartolomeo, vecchio Hammam, la famosa Torre di Vergine, antiche moschee, museo dei libri miniatura ecc. Arrivo al Palazzo dei Shrivanshah. Dopo la visita, seconda colazione dentro delle mura della città vecchia. Dopo pranzo la visita del museo dei tappeti di Baku. Cena. Dopo la cena un tour per la città per vedere la Baku notturna(si dice che è piu bella di Baku di giorno). pernottamento in albergo.

3° Giorno-Baku-Shamakhà-Shakì
Prima colazione in albergo. Partenza per Shakì(300 km). Andando verso Shaki si ferma al Mausoleo Diri Baba costruito tra le rocce nel 1402 . Sulla strada si ferma anche a Shamakha che era una volta la capitale dello Stato degli Shirvanshah. Si visita la moschea più antica dell’Azerbaigian. Seconda colazione sulla strada. Lungo la strada le altre due visite- chiesa ortodossa di Nij e museo labirintico di reperti archeologici di Fazil. Arrivo a Shakì. Cena in ristorante e pernottamento

4° Giorno -Shakì
Prima colazione in albergo. La visita del Bazar locale di Shakì-il mercato tipico dove va la gente per fare gli acquisti. Partenza per il villagio di Kish e visitare la chiesa Paleo-cristiana costruita tra I-V secoli da parte dello Stato Albania Caucasica. Ritorno a Shakì e la visita del bellissimo Palazzo del Khan con delle decorazioni particolari. La visita della Casa degli artigiani di Shakì, Museo Storico, Caravanserraglio, palazzo abitativo dei Khan di Shakì. Seconda Colazione. Camminata in città ed una pausa di tè nel punto panoramico di Shakì. Dopo la pausa visita della moschea di Venerdi di Shakì. Cena in ristorante. Pernottamento

5° Giorno Shakì-Goy-Gol-Ganja
Prima colazione in albergo. Partenza per Goy-Gol(190 km). La visita del quartiere tedesco e la chiesa luterana della città di Goy Gol. Si prosegue alla riserva statale di Goy-Gol. Una zona molto bella dove c’è il lago naturale di Goy-Gol che si è creata ne risultato di un terremoto nel 1139. Seconda Colazione. Partenza per Ganja-la seconda città importante dell’Azerbaigian dove si va a vedere: Moschea di Shah Abbas(o moschea di venerdì), Mausoleo di Javad Khan, Chiesa di Aleksandr Nevski, Caravanserraglio di Shah Abbas, Chokek Hammam, Edificio di Duma rimasto dai tempi russi, Casa di Bottiglie, Parco del Khan, Chiesa Luterana. Cena e pernottamento in albergo.

6° Giorno Ganja-Baku
Prima colazione in albergo. Partenza per Baku(365km). Sulla strada sosta nel mausoleo di Nizami-famosissimo poeta della letteratura Azera. Poi si visita il Museo delle Porte di Ganja e il mauseoleo di Imamzada (figlio di apostolo di Maometto)Seconda colazione lungo la strada. Arrivo a Baku. Tempo libero. Una camminata nel parco lungomare. Cena in albergo e pernottamento.

7° Giorno Baku-Gobustan-Absheron-Absheron
Prima colazione in albergo. Partenza per Gobustan-zona protetta 60 km da Baku. Il patrimonio dell’UNESCO dove sono presenti piu di 7000 pitture rupestre. Si inizia con la visita del museo modernizzato dove ci sono le spiegazioni con la tecnologia moderna, con delle foto, video, campioni delle pietre incise. Dopo aver visto la vita quotidiana cioè le scene di caccia, di alimentazione e di sepoltura dei primitivi si prosegue con la visita della Pietra chiamata Pietra Romana una volta incisa da parte dei soldati romani. Si prosgue verso le rocce dove sono presenti diversi campioni dell’arte rupestre. Dopo la visita della riserva di Gobustan si va verso i Vulcani Di Fango che è una delle bellezze naturali dell’Azerbaigian. In quell’area sono presenti più di 100 vulcani di diverse altezze che da alla zona un effetto lunare. Partenza per Baku. Seconda Colazione sulla strada. Arrivo a Baku e la visita della moschea-mauseleo Bibiheybat. Partenza per la penisola di Absheron ed arrivo all’Atashgah(tempio del fuoco) villaggio di Surakhani. Si continua con la visita di Yanardagh (montagna che si brucia) sempre una delle bellezze naturali dell’Azerbaigian cioè della TERRA DEL FUOCO. Sulla strada una sosta di 5 minuti per fare le foto dei pozzi petroliferi situati nella penisola di Absheron. Rientro a Baku ed un altra sosta di 15 minuti davanti al bellissimo Centro Culturale progettato da Zaha Hadid. Cena e pernottamento

8° Giorno Baku-Italia
Trasferimento in aeroporto.